Consigli utili per adulti e bambini
  1. Lavare i denti almeno 3 volte al giorno (dopo i pasti principali).

  2. Attendere almeno 30 minuti se hai consumato cibi o bevande contenenti acidi (agrumi, vino, succhi di frutta).

  3. Gli spazzolini non sono tutti uguali! in commercio esistono tanti tipi di spazzolini creati apposta anche per i più piccoli. assicurati di scegliere lo spazzolino più adatto sia per te che per il tuo bambino. la salute dei denti da latte è importantissima. 

  4. I denti vanno spazzolati in senso verticale, partendo dalle gengive. insegna al tuo bambino la corretta gestualità.

  5. È importante spazzolare anche l'interno della guancia e la lingua.

Una corretta igiene orale però, purtroppo, non evita lo svilupparsi di alcune patologie.

Bastano 5 minuti del tuo tempo per individuarle e prevenire gli effetti di una diagnosi tardiva di una lesione precancerosa o di un tumore dei tessuti del cavo orale.

La salute della nostra bocca non significa solo prendersi cura dei denti con visite periodiche per identificare eventuali carie o altre problematiche legate all'infiammazione del parodonto, ma anche fare attenzione a tutte quelle lesioni del cavo orale - macchie rosse o biancastre, ferite che non si rimarginano -  che se non regrediscono spontaneamente nel giro di 10, 15 giorni, devono essere sottoposte ad uno specialista per valutarne l'origine perchè le lesioni precancerose del cavo orale se trattate precocemente hanno una prognosi molto favorevole, mentre il carcinoma del cavo orale diagnosticato in fase tardiva purtroppo comporta resezioni che possono poi inficiare una buona qualità di vita in termini di fonazione e deglutizione.

L’ispezione del cavo orale, specie se assistita da strumenti appositamente realizzati, può individuare formazioni a rischio di sviluppo tumorale o lesioni tumorali in fase precoce, consentendo di Intervenire quando si hanno le migliori probabilità di successo.

E’ un esame semplice, del tutto confortevole e che richiede pochi minuti. Si impiega uno strumento che emette una luce con una particolare lunghezza d’onda: al suo passaggio le cellule sane producono una fluorescenza ed appaiono di un colore verde vivo, le cellule alterare non producono fluorescenza ed appaiono scure.